Prima Pagina LibreriaTest della PersonalitàUlteriori informazioniLinks di ScientologyA proposito di L. Ron HubbardContatti
Passato, presente  e futuro
L’evitare il lavoro è uno degli indici migliori di uno stato di declino della personalità. (Una personalità aberrata è una personalità caratterizzata o influenzata da un allontanamento dal pensiero e comportamento razionali.) Vi sono due denominatori comuni in tutte le personalità aberrate: orrore nei confronti del lavoro, orrore nei confronti del dolore. Le persone solo moderatamente fuori dal tempo presente, vale a dire le persone considerate “mentalmente sane”, hanno già iniziato a scusarsi riguardo al lavoro, poiché lavorano per un compenso finale e non considerano più che l’investimento dell’impegno stesso e la realizzazione delle cose sia una ricompensa già di per sé sufficiente. Da qui l’intero sistema della gratitudine o dell’ammirazione, come necessaria retribuzione per l’energia impiegata. La richiesta di gratitudine da parte dei genitori spesso è visibile nel caso di una persona gravemente aberrata a cui viene data la sensazione che non potrà mai ripagare gli enormi favori ricevuti dai suoi genitori che hanno lavorato per lei. In effetti essi non devono essere pagati poiché, parliamoci chiaro, se l’impegno dedicato all’educazione del figlio non è stata una ricompensa di per sé sufficiente, non c’è moneta che possa ripagarli; in altre parole, non potrebbero accettare una retribuzione.


Prima Pagina pagina 00 pagina 01 pagina 02 pagina 03   

© 2001-2005 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.
Informazioni sui marchi d’impresa - La filosofia religiosa applicata Scientology